giovedì 13 dicembre 2012

lunedì 10 dicembre 2012

La presentazione del Patrono

E così la neve è arrivata. Portando con sé freddo, gelo e defezioni. Ma anche l'atmosfera giusta per trarre conforto dai tè profumati (di cui due sono acquistabili sul sito di Acilia: il tè di Natale e il rooibos cioccoarancia) e dai dolcetti alle spezie.
Nei prossimi giorni, grazie all'infaticabile lavoro della mia meravigliosa bibliotecaria e di suo marito Nicola (sì, santo subito: san Nicola da Taranto, mica da Bari), potrò addirittura pubblicare un video della serata, che è stata bellissima.
Nel frattempo, potete guardare le foto sulle pagine FB di Sholeh Zard e della biblioteca di Motta Visconti.
Un ringraziamento speciale va a Natalia Cattelani, che ha studiato la ricetta delle mandorle speziate, presto su queste pagine.

giovedì 6 dicembre 2012

Bianco Patrono

Tutti i meteo ci promettono una spolverata di neve per stasera. Ma non vi farete mica spaventare, vero?
A tutti coloro che sfideranno il freddo e il gelo promettiamo una piacevole serata di tè profumato, dolcetti alle spezie e risate all'insegna del Patrono.
Che cosa pretendere di più?

Pronti, partenza...

Le mandorle sono state comprate, e pure un certo quantitativo di pistacchi. La grande spesa di spezie, fatta. Devo ancora scegliere quali tè portare: sicuramente qualcosa di speziato, ma poi?
Insomma, ci stiamo preparando alla presentazione di domani, a Motta Visconti.
E voi? Voi avete preparato qualche domanda per Jasna C. Lemanj?

martedì 27 novembre 2012

Mi concede un'intervista?

Domani dalle 17.40 circa su Puntoradio Jasna C. Lemanj verrà intervistata a proposito di Sholeh Zard.
Al momento la gola di Jasna è solo leggermente infiammata: mandate pensieri positivi, ricette mediche o casalinghe e/o pastiglie valda perché la voce non la abbandoni.
Qui nel frattempo si va di propoli forte.

sabato 24 novembre 2012

Save the date: 7 dicembre ore 21

Venerdì 7 dicembre alle 21, presso la Biblioteca Comunale di Motta Visconti, via Annoni 11, presenteremo ufficialmente Sholeh Zard.
La serata è quella di Sant'Ambrogio, patrono di Milano, quindi ho pensato fosse appropriato dedicare la serata al Patrono e leggere alcuni brani di cui è protagonista.
Ma prima (e durante e dopo) ci godremo un ottimo rinfresco a base di tè profumato e dolcetti di mandorle speziate, ricetta appositamente studiata dalla fantastica e generosa Natalia Cattelani.

Avvertenza per i figliomuniti: la presentazione avrà contenuti assolutamente adatti ai bambini. Nel caso in cui comunque si annoiassero (sigh!), la Biblioteca dispone di uno spazio per bambini, con libri e giochi.

lunedì 19 novembre 2012

Regali di Natale 2012

Purtroppo, come sapete, Amazon non permette di regalare ebook. Tuttavia Sholeh Zard è stato nominato in un'iniziativa lodevole:
Urban, fantasy, poliziesco tutto in Sholeh Zard
Il blog Regali di Natale 2012 raccoglie una serie di spunti per fare regali quest'anno, idee originali e made in Italy al 100%. Che aspettate a dare un'occhiata?

Sholeh Zard incontra Zebuk

Polepole di Zebuk racconta un pomeriggio divertente e magico, in una Lucca invasa dai cosplayer: Ho incontrato Sholeh Zard
Grazie a Silvia e a tutto lo staff di Zebuk per la simpatia e il sostegno!

venerdì 16 novembre 2012

Una recensione bellissima

Con la sua consueta delicatezza e l'acume che la contraddistingue, Valewanda ha scritto una recensione su Sholeh Zard.
Oltre a ringraziarla e abbracciarla fortissimo, vorrei dirle: hai capito di me e Sholeh cose che io manco vedevo.
Questa è davvero la settimana in cui gli amici mi scaldano il cuore, sono così felice!

lunedì 12 novembre 2012

Aspettando il seguito

Ma come? dirà qualcuno. Sholeh Zard è in vendita da neanche un mese e già pensi al seguito?
In realtà la prima stesura del seguito è già finita: ora lo sto trasferendo in formato digitale e poi comincerà il lavoro di revisione. Si intitolerà Zohar e credo che sarà disponibile su Amazon.it da primavera 2013.
Nel frattempo, Sybille, che già aveva realizzato la stupenda copertina del primo libro, si è portata avanti:


Non trovate anche voi che sia bellissimissima?
Grazie Sybille!!!!

lunedì 15 ottobre 2012

Vi presento Sholeh Zard

Immaginiamo un detective. Di quelli con l'aria da duro e cattivo, con un passato di retate alla Narcotici e un presente alla Omicidi.
E immaginiamo che abbia una moglie bellissima. Non solo: la moglie è una danzatrice sublime. Non solo: la moglie ha il nome di un dolce persiano, Sholeh Zard. Non solo: la moglie è un djinn, un genio della lampada liberato.
Che cosa può succedere quando Sholeh si trova a rientrare in contatto con il proprio mondo, per aiutare il marito in un caso di omicidio? Succede che si incontrano vampiri cascamorti, folletti impertinenti e mostri dal nome impronunciabile.
Questo è il punto di partenza per una storia in bilico tra urban fantasy e giallo, raccontata con tanta ironia e grande divertimento.

Per acquistarlo in formato e-book, clicca qui.
Se non possiedi un Kindle, clicca qui per scaricare un'applicazione di lettura gratuita.